La donna di CHRISTIAN DIOR….

Eleganza, delicatezza, ricercatezza. E’ questa l’aria che si respira in casa Dior.

dior

Sfida difficile quella di reinventare lo stile del famoso marchio, ma non per Raf Simons direttore artistico di Christian Dior. Con superba maestria il couturier è riuscito di fatto a mantenere i segni iconici della casa modificandone lo spirito e l’essenza, la collezione si compone dei classici tailleur, che però ritrovano nuova vita nelle linee proposte in passerella. Basta con i richiami alla leggiadria, quest’anno la donna che ci propone è la donna-animalié, selvaggia, forte, libera ma sempre sensuale. Una collezione molto femminile, contemporanea, con un rigore che passa anche attraverso le silhouette.

imagesM5KMS7CK  dior

Tinte accese di giallo, di arancione o di rosso, macchiano tonalità scure come il marrone, il nero o il blu dando vita a fantasie animalier e camouflage; un gioco di contrasti che rimanda un po’ al futurismo e all’astrattismo. Audace si potrebbe pensare, ma non finisce qui. Ci sono cappotti lunghi, doppio petto, blazer oversize, tute attillate, una silhouette in chiave anni ’60, le gonne si fanno corte e gli abitini si fanno molto freschi e giovani.

borse e  scarpe

Non passano inosservati nemmeno gli accessori, borse e scarpe in prima linea: stivali in vinile, alti fin sopra il ginocchio e con tacco in plexiglass squadrato e punte affusolate , borse da portare in mano che risentono dei colori della collezione, ma anche tracolline e modelli più piccoli pensati per la sera. Una vera e propria ventata di aria fresca in casa Dior quest’anno con pennellate di colore che macchiano anche l’iconica borsa ‘diorama’. I tagli asimmetrici dei capi fluidificano il movimento dell’abito, rifacendosi sempre al tema della donna più libera. Anche la scelta dei tessuti non è stata lasciata al caso: Cady di seta, Crèpe di lana, organza e tweed; un divertente mix tra stoffe più o meno leggere conbinate col tweed, tessuto maschile per antonomasia, casual e sportivo. L’esperimento Simons può considerarsi riuscito a parer mio, il designer ha praticamente realizzato il perfetto connubio tra uomo e donna in una sola natura.

simons

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...