COME SI APPLICA IL FONDOTINTA ????????

Come si applica il fondotinta?

Meglio con le dita o con il pennello? Chiariamo il dubbio amletico sull’applicazione del fondotinta insieme…

Applicare il fondotinta con le dita o con il pennello è come seguire una diversa ‘scuola di pensiero’: ciò che conta è la tecnica, che deve essere adottata con maestria. Sia che si tratti di fondotinta fluidi che di prodotti dalla texture più cremosa.

Muovendo dall’assunto che ci riferiamo all’applicazione di fondotinta liquidi, specifichiamo che non c’è una regola fissa che stabilisca che un metodo è migliore dell’altro. È una questione di abitudine, ma anche di esperienza. Tendenzialmente è più probabile che una donna alle prime armi inizi con le dita per poi passare al pennello specifico per fondotinta, quando si sente più esperta o desidera un’applicazione più professionale.

Il fondotinta va dunque steso sapientemente: “non è come spalmare una crema viso da giorno o notte, che richiede il massaggio circolare sulla pelle per far penetrare meglio i principi attivi  – Al contrario: il fondotinta va applicato e steso, pensando più al concetto di ‘stendere’ un velo e non a quello di ‘impastare’ un composto cremoso”. Si comincia con lo stendere il prodotto in piccole quantità sui 5 punti nevralgici del viso, come se fossero dei pomelli, ovvero su:

1) Fronte 2) Naso 3) Mento 4) Guance

Immaginando di prendere il naso come punto che si allarga, si sale piano piano verso la fronte, ci si allarga verso le orecchie, e si arriva – sempre delicatamente – al collo.

Per conferire al viso un aspetto sano, è importante applicare il fondotinta seguendo le linee energetiche del viso, che devono servire a tracciare una sorta di direzione da avere in mente nella stesura del prodotto, ciò serve ad ottenere un effetto naturale che catturi la luce. Se si applica il fondotinta massaggiandolo come una crema, con un movimento rotatorio, si rischia di mettere troppo prodotto dove non serve e troppo poco dove occorrerebbe una maggiore quantità. La conseguenza è un’applicazione poco omogenea che penalizza il risultato estetico finale: si rischia di ottenere il classico effetto mascherone. Il motivo dipende dal fatto che, attraverso il massaggio, non si riesce a comprendere la quantità di prodotto applicata: a fine giornata ci si può trovare il viso a macchie, a causa della normale traspirazione cutanea.

Se si preferisce il metodo più rapido, si può stendere il fondotinta con le dita. Con il pennello invece si allungano i tempi di qualche secondo, ma la tecnica di applicazione è la stessa, cioè partire dal centro e allargarsi verso l’esterno e l’alto.

La differenza tra i due diversi metodi di applicazione consiste nel fatto che, se si usano le mani, è bene scaldare il fondotinta tra le dita; se si usa il pennello invece è bene applicare il prodotto con piccoli tocchi, tirando leggermente verso l’esterno. Si può rinforzare l’applicazione con dei tocchi leggeri di pennello che fissi il fondotinta, premendo leggermente sulle zone che richiedono maggiore copertura. Per questioni di comodità, è bene stendere la quantità pari ad una piccola noce sul dorso della mano, che verrà utilizzata come tavolozza da cui attingere il fondotinta a poco a poco.

Il pennello consente una stesura più omogenea rispetto alle dita, poiché le setole agiscono come strumento di precisione, ed evitano che il fondotinta sia catturato dalle linee di espressione e pori dilatati. È come se il pennello aiutasse a levigare l’aspetto della pelle. Non c’è tuttavia una regola fissa che stabilisca che il pennello è migliore: è una questione di abitudine e di esperienza. Alcuni truccatori sostengono che con il pennello si consuma meno prodotto, ma questo è vero se lo si sa usare bene.

Il pennello specifico per fondotinta è quello grande a punta leggermente arrotondata, con setole naturali o sintetiche, disposte in modo molto fitto, proprio per consentire una perfetta stesura della crema.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...