Tornare a scrivere di Glamour…

Dopo una rigenerante pausa a base di giornate frenetiche e nuovi progetti lavorativi, di cui poi vi parlerò nei prossimi giorni, si riparte con il condividere qui con voi la mia passione per la moda e non solo . Come ho già raccontato, il blog è nato da un’idea cullata da tempo e infine realizzata in un momento di grandi cambiamenti nella mia vita e voglia di incanalare le energie in qualcosa di nuovo che, mi aprisse le porte verso un altrove fatto di idee, scambi e incontri. Le spinte sono state tante, come la volontà di arricchire di senso il mio lavoro, condividendo riflessioni ed esperienze , creando un piccolo blog/magazine con il desiderio di esplorare il mio campo di interessi, scrivendo articoli di moda e non solo, sperando di creare qualcosa di interessante per voi che mi seguite.

Quindi, eccomi qui! Pronta a scrivere su questa nuova estate che ci sta travolgendo.
Forse qualcuno di voi è già partito per le ferie o forse altri stanno facendo il conto alla rovescia del giorni che mancano alla partenza, comunque sia, io vi accompagnerò con tutti i miei consigli per affrontare un’estate glamour e indimenticabile.

 

Seguitemi nei miei prossimi post… Vi aspetto .

 

Istagram : giada_giacomoni

 

MODA CAPELLI Autunno/inverno 2018

Quali saranno i tagli, le tendenze  più cool della moda capelli dell’autunno inverno 2017-2018? 

Dal wob al bowl, dal medio scalato alle onde vintage, le proposte per la prossima stagione soddisfano tutte le esigenze di look e di praticità. Comincia a farti un’idea…

shutterstock_485070154-980x480

 

La moda capelli dell’autunno-inverno 2017-2018 porta con sé grandi novità in fatto di tagli e  tendenze , ma riconferma al tempo stesso alcuni must-have che hanno spopolato nella stagione precedente e che continueranno a dare del filo da torcere alle novità capelli 2018, soprattutto per quanto riguarda i colori.

Ma procediamo con ordine. Quali saranno i tagli e le tendenze top da sfoggiare nell’inverno 2018? Via libera a scalature e tagli frastagliatihaircut cortissimi – specie se in stile boyish – onde vintage e riga in mezzo. Banditi i tagli alla pari e le linee geometriche e regolari: la moda capelli 2018 vuole dinamismo, volume e movimento. E la frangia? Ovviamente sì, ma mini o maxi: addio mezze misure, ma anche il ciuffo scalato conoscerà una stagione fortunata, soprattutto in abbinata con lob e wob sfilatissimi.

shutterstock_457582534-980x480

Le proposte per il prossimo autunno inverno soddisfano tutti i gusti e tutte le esigenze, dai tagli di capelli con frangia o senza, dal wob al bowl, dal medio scalato alle onde vintage.  Scorri la gallery con i trend visti alle sfilate A/I 2017-2018 e scegli il tuo taglio di capelli del cuore.

LA MINI FRANGIA

La frangia cortissima e dritta è trendy quando completa un taglio di capelli lunghi leggermente scalato. Perfetta sui capelli lisci, sta bene anche a chi ha i capelli leggermente mossi (sfilata Adeam).

tagli-capelli-autunno-inverno-2017-2018-adeam

Il bowl cut

Chi ha lineamenti sottili con zigomi pronunciati (sconsigliato a chi il viso tondo) e capelli lisci e sottili può lanciarsi in un bowl cut o taglio a scodella, il taglio di capelli di moda negli Anni Sessanta (sfilata Akris).

tagli-capelli-autunno-inverno-2017-2018-akris-1.jpg

Il medio scalato

I tagli pari abbandonano la scena per lasciare spazio ai tagli con punte molto scalate e sfilate, soprattutto sulle lunghezze medie, con giochi di volumi e movimento (sfilata Akris).

tagli-capelli-autunno-inverno-2017-2018-akris

La maxi frangia

La frangia non ha mezze misure: è cortissima oppure lunghissima a coprire le sopracciglia e anche oltre. Si abbina ai capelli lunghi ma anche a tagli di capelli corti come il bob e il lob (sfilata Each x Othe)

tagli-capelli-autunno-inverno-2017-2018-each-x-other

Il bob corto

Cortissimo e con sfumatura alta. Questo caschetto, che ha lunghezze medie davanti e cortissime dietro, rende il massimo con i capelli naturalmente mossi, ma è adatto anche a chi ha capelli lisci e grossi (sfilata Dior Haute Couture).

tagli-capelli-autunno-inverno-2017-2018-dior-hc.jpg

Il pixie cut

Adorato ancora oggi da molte celebrities, il PIXIE CUT ( ovvero taglio folletto)  ha segnato un’epoca: gli Anni Sessanta, grazie anche alla sua testimonial più famosa, Twiggy. È ancora attualissimo, con le sue ciocche scomposte di diverse lunghezze, corte dietro e più lunghe davanti (sfilata Les Copains).

tagli-capelli-autunno-inverno-2017-2018-grinko

Lunghi con le onde

Per chi ha capelli folti, spessi e naturalmente mossi, è perfetto questo taglio più lungo davanti e più corto dietro, con punte sfilate e mosso da onde morbide e regolari. Da abbinare alla scriminatura centrale (sfilata Dior).

tagli-capelli-autunno-inverno-2017-2018-dior.jpg

 

Il wob sfilato

Tagli capelli 2017-2018: le tendenze per l'inverno

Il lob mosso o wob, si porterà con la riga centrale e con le punte scalate e sfilate. È adatto sia a capelli sottili, sia a capelli grossi (sfilata La Perla).

 

Il corto à la garçonne

Tagli capelli 2017-2018: le tendenze per l'inverno

Taglio intramontabile, il corto à la garçonne, ovvero alla maschietto torna ogni stagione. Quest’inverno ha un mood più femminile, ammorbidito da ciuffi e basette lunghe (sfilata Grinko).

La frangia con lo sfilato

Tagli capelli 2017-2018: le tendenze per l'inverno

La frangia lunga che copre le sopracciglia, quest’inverno andrà in coppia con un taglio di capelli lungo, scalato e sfilato (sfilata Lutz Huelle).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Quale taglio preferite ? 

Capelli: i tagli e le acconciature per l’estate 2017

Le proposte degli hair salon per l’estate sono all’insegna della praticità e della libertà, senza dimenticare i tocchi couture.

Trecce, waves di ogni tipo, ricci ed effetti wet. “Chiome free” è il suggerimento che, a ogni inizio esate, giunge dagli hair salon che dettano le tendenze per la stagione. E questo 2017 vede continuare il trend trecce, proposto in versione tribal da Toni & Guy e da L’Oréal Professionnel, che hanno proposto fishtail e boxer braids soprattutto, con un tocco decisamente couture nello styling.

E poi onde, di ogni tipo, dalle beach waves, un classico intramontabile di stagione che Jean Louis David ha voluto proporre anche in versione semi-raccolto, a flaves che spesso compongono sempre semi-raccolti, ma semplicemente tirati indietro sulla fronte.

Insomma, tutto all’insegna della praticità. Anche quando si tratta del lungo, che vive di scalature shag, a più livelli, comode da portare con finish naturali e texturizzazioni differenti, anche effetto bagnato. Il tutto accessoriato dal colore, che sempre più diventa elemento caratterizzante e nota decisiva per look che certo non si faranno dimenticare.

E voi quale suggerimento preferite ?

 

International Designer Hat Exhibition a Londra

“Le Salon de la Mode” official partner dell’International Designer Hat Exhibition a Londra

Nel calendario ufficiale della LondonHatWeek 2016 di Londra ad ottobre sarà allestita una mostra internazionale con 100 cappelli fatta da designers provenienti da Paesi di tutto il mondo “L’International Designer Hat Exhibition” la Cupola ideata dall’audace “artista” modista Agata Tanistra che ha stretto un accordo di Official Partner con “Le Salon de la mode”. La nota organizzazione della brillante manager del fashion Gabriella Chiarappa, anche in questo caso porta brand d’eccellenza italiana verso mete lontane e d’importanza internazionale. L’International Designer Hat Exhibition ha come protagonisti assoluti i “cappelli artistici” provenienti da tutto il mondo, l’obiettivo è di promuovere designer di gran talento non ancora conosciuti attraverso spazi studiati appositamente per comprendere la preziosità di tali creazioni con l’intento di espandere e rendere nota questa grande attività. L’unione che unisce la fashion manager con l’ideatrice della mostra è quella inoltre di avere come obiettivo la volonta’ di lanciare una serie di eventi da sogno che verranno portati in giro per tutto il mondo, mostrando i grandi capolavori di modiste, ripercorrendo la filiera di produzione della grande artigianalità e promuovendo i laboratori ad un pubblico attento. In questa speciale occasione molti saranno gli ospiti d’onore presenti tra cui: Lady Giorgina Campbell, la famosa scrittrice di libri dell’indimenticabile Lady Diana, anche nota per gli eventi legati al suo Castello Goring, tra gli altri anche una ritrattista di pastelli di fama mondiale Barbara Kaczmarowska-Hamilton tra le sue opere ricordiamo moltri membri della famiglia reale e anche la stessa Regina Madre e Papa Giovanni Paolo II. Un evento magico dove l’attenzione è unicamente rivolta all’accessorio molto amato dalle Celebrity e dalla stessa Regina Elisabetta che dalle più antiche tradizioni “il cappello regna sovrano”, un accessorio cult della moda inglese da indossare, nelle occasioni importanti, nelle cerimonie e per le passeggiate all’aperto. Un ulteriore traguardo per “Le Salon de la Mode” che conferma come sempre l’attenzione nell’individuare, tutto cio’ che si rivela considerevole per promuovere e evidenziare l’eccellenza dell’italianità.

http://cupolaexhibition.co.uk/

https://billetto.co.uk International Designer Hat Exhibition

LE SALON DE LA MODE

ISPIRAZIONE

Nasce nel ‘600, con Catherine De Vivonne, il concetto del celebre salotto parigino dove cultura e confronto entrano in sinergia dando vita ad atmosfere nuove ed inconfondibili. LE SALON DE LA MODE, presenta in modo del tutto originale un provisional shopping rivolto allo slow fashion made in Italy. Designers selezionati potranno entrare in un circuito nuovo, studiato appositamente per presentare e far conoscere, in uno spazio d’eccellenza e di prestigio, le loro creazioni.

OBIETTIVO

E’ di dar vita ad un format che vede protagonista lo stile unico e non convenzionale della grande italianità, valorizzando quella tradizione nazionale che viene intesa come patrimonio imprescindibile e come elemento di distinzione e di valore puro.

SELEZIONE DEI BRAND

La selezione dei marchi presentati è il risultato di un’approfondita attività di ricerca delle tendenze del momento e di un’attenta analisi dei consumi svolta da un team esperto nello studio dei trend.

STAFF TECNICO

Lo Staff Tecnico è costituito da un TEAM di esperti professionisti del settore. Tale gruppo di ricerca provvederà, inoltre, ad esporre i brands in maniera originale e creativa negli spazi predestinati, affinchè essi possano essere valorizzati con cura al massimo delle loro potenzialità.

VALORIZZAZIONE DEI BRAND

Attraverso una giusta selezione che permette una presentazione armonica e sinergica tra gli espositori.

LOCATION

Prestigiose

Comunicazione efficace attraverso i più importanti Media

Presenza dell’Expert Fashion in Brand

La garanzia della presenza di un membro Istituzionale che sostiene il VALORE del Made in Italy nel Fashion e nella sfera Design.

FINALITA’

Un lavoro prezioso ed attento nell’osservare il sistema fashion e non solo, darà la possibilità al pubblico di vedere, conoscere e infine anche per chi desidera acquistare le creazioni in un panorama estremamente glamour. Un lavoro, questo, prezioso e attento, che darà la possibilità al pubblico di vedere e conoscere, in un panorama estremamente glamour, il mondo del fashion, offrendo ulteriormente anche l’opportunità di acquistare i capi prescelti.